STORIA DELLA FONDAZIONE

2014 PERSONALE A PALAZZO REALE ED EXPO

Il 25 marzo inaugura la personale “Piero Manzoni 1933-1963” a Palazzo Reale, con oltre cento opere esposte, curata da Flaminio Gualdoni e Rosalia Pasqualino di Marineo e corredata da un catalogo edito da Skira. La sera del vernissage un doppio tributo a Piero: le auto di cortesia FIAT 500 d’epoca, come quella che possedeva l’artista, che accompagnano gli ospiti dopo l’inaugurazione alla cena presso il ristorante Il Marchesino, dove il mitico chef Gualtiero Marchesi ha preparato uno speciale menù per omaggiare personalmente l’amico Piero.

La Fondazione viene coinvolta nell’Expo di Milano, organizzando un evento durante il quale diversi artisti contemporanei ripropongono nei padiglioni cittadini Expo Gate le performances manzoniane del 1960-61: Fiato d’artista, le uova da mangiare e le Sculture Viventi.

Indietro

Veduta della mostra “Piero Manzoni 1933-1963”, Palazzo Reale, Milano, 2014

Gualtiero Marchesi, Il Marchesino, Milano, 2014

Emma Pasqualino di Marineo ed Elena Manzoni di Chiosca, Milano, 2014

Risotto di Gualtiero Marchesi dedicato a Piero Manzoni, Milano, 2014

FIAT 500 nel cortile di Palazzo Reale, Milano, 2014

Certificato rilasciato a una Scultura Vivente durante una delle performance all’Expo Gate, Milano, 2014

Firma a una Scultura Vivente, Expo Gate, Milano, 2014